Contributi ad Ebitemp

Versamento dei contributi ad Ebitemp

Il Decreto Legislativo 276/03 – agli artt. 5, comma 2 lett. D) e 12 – prescrive per le Agenzie per il Lavoro il regolare versamento contributivo ai fondi per la formazione e l’integrazione al reddito.

Gli obblighi contributivi a carico delle ApL sono:

  1. Contribuzione contrattuale. Art. 11, punto 3 ccnl: “Le risorse di Ebitemp sono costituite:
    1. dal versamento da parte delle ApL della contribuzione contrattuale pari allo 0,2% delle retribuzioni imponibili corrisposte ai lavoratori somministrati assunti con contratto di prestazione a tempo determinato;
    2. dal versamento da parte delle ApL della contribuzione pari allo 0,3% delle retribuzioni imponibili corrisposte ai lavoratori somministrati assunti con contratto di prestazioni a tempo indeterminato”
  2. Sostegno al sistema di rappresentanza sindacale (quote permessi delegati sindacali)

art. 18, punto 4 Ccnl: “Permessi sindacali. Al fine del sostegno al sistema della rappresentanza sindacale unitaria […] viene messo a disposizione un monte ore annuo pari a un’ora per ogni 1.500 ore lavorate dai lavoratori in somministrazione, arrotondando all’unità superiore le frazioni pari o superiori al 50%. Ai soli fini di calcolo e di semplificazione contabile, si conviene che il valore di tale ora è definito in 10 euro…”