News

11 novembre 2016

Il lavoro in somministrazione nel terzo trimestre 2016, dati INAIL

Nel terzo trimestre 2016 il numero di lavoratori somministrati (interinali) iscritti negli archivi INAIL aumenta dell’1,1% rispetto allo stesso periodo del 2015.

La variazione maggiore, rispetto al terzo trimestre 2015, si registra nel settore dell’Istruzione, (+18,5%), dei trasporti, che comprende l’attività trasporto merci, facchinaggio e magazzino, (+15,6%,), e del commercio e riparazione di autoveicoli (+14,6%).

Una contrazione, sempre su base annua, nell’utilizzo di lavoratori in somministrazione si registra invece nei settori della Pubblica amministrazione (-15%), dell’industria dei mezzi di trasporto (-12,45) e dell’industria del legno (-10,6%)

In aumento, in misura sensibilmente superiore al totale, il numero dei lavoratori assicurati all’INAIL per la prima volta tramite lavoro somministrato: sono oltre 17 mila nel terzo trimestre 2016, con un incremento del 12% su base annua. Sul totale dei somministrati occupati, la quota dei neo assunti è pari al 4,7% nel terzo trimestre 2016 contro il 4,3% del terzo trimestre 2015.