TALENT & JOB – competenze in rete per avvicinare giovani con sindrome di down al lavoro (2016 – 2017)

Associazione che presenta il Progetto:

FeLSA CISL Federazione Lavoratori Somministrati Autonomi Atipici

I destinatari del progetto:

  • nr. 10 giovani con sindrome di down (di cui solo 6 giovani saranno coinvolti nel progetto)
  • nr. 10 famiglie dell’Associazione Vivi Down che parteciperanno agli incontri informativi sulle tematiche dell’inserimento lavorativo

Le finalità che il progetto intende perseguire:

Il Progetto intende promuovere, una cultura dell’integrazione lavorativa in grado di gestire il processo di inserimento e di mantenimento del posto di lavoro per giovani con sindrome di Down, avviare percorsi personalizzati di collocazione, accompagnamento e sostegno al lavoro attraverso la promozione di una compartecipazione attiva tra tutti gli attori coinvolti (famiglia, associazioni, aziende, mediazione al lavoro, scuole ecc.).

Descrizione degli obiettivi:

  1. Sviluppare competenze di autonomia sociale, di gestione del proprio ruolo di lavoratore e capacità tecniche professionalizzanti;
  2. Creare una rete di diverse realtà (aziende, scuola, associazionismo, mediazione lavoro, servizi di formazione all’autonomia) che integrino le diverse competenze per perseguire l’obiettivo comune di sostenere il processo di inserimento lavorativo;
  3. Sviluppare la conoscenza delle potenzialità e favorire l’orientamento al lavoro attraverso l’integrazione tra il percorso formativo e il mondo aziendale con l’utilizzo dello strumento dell’alternanza scuola/lavoro oppure Servizio Formazione Autonomia/lavoro;
  4. Promuovere una maggior conoscenza della funzione sociale del lavoro, dei servizi e/o dispositivi dedicati e dei criteri di accesso all’inserimento lavorativo attraverso la formazione/consulenza alle famiglie, all’associazione e alle aziende;
  5. Sperimentare un modello di mediazione al lavoro condivisibile e trasferibile;
  6. Utilizzare lo strumento dell’art. 11 della legge 68/99 per definire percorsi di inserimento stabile (previsto dalla Convenzione stessa). L’obiettivo è dunque proporre alle aziende coinvolte nel progetto, in caso di esito positivo, la definizione di assunzioni a tempo indeterminato (o determinato per particolari situazioni studiate e condivise).

 Tempo di realizzazione:

12 mesi.

Sorry, no attachments exist.